Home / Scienze / Acqua Potabile
Acqua
Invenzione di un ingeniere di Padova

Acqua Potabile

Acqua potabile purissima da acqua radioattiva!! Invenzione veneta.

Acqua potabile depurata completamente, anche dalla radioattività. Una invenzione di Adriano Marin, ingegnere elettronico di 51 anni di Padova.  Wow (il depuratore), che viene descritto come un separatore di molecole a unico stadio, potrà essere usato per bonificare aree come quella giapponese di Fukushima.  Non richiede alcun filtro e fornirà acqua pura potabile ovunque in piccole quantità o in quantità industriali da purificazioni e rimozione di benzene o toluene su pozzi di gas di scisto o impianti petrolchimici. Alla fine del processo l’acqua è pura al 100%. Una invenzione geniale e semplice. Come è successo?

Acqua potabile per tutti

Acqua - Adriano Marin

Wow

 L’acqua potabile è un grosso problema in Africa e l’ ing. Adriano Marin voleva dare una mano. La scoperta è arrivata per caso. Nel 2005 l’ing. Marin stava tentando di mettere a punto una macchina per purificare l’acqua, nel garage di casa. Nel corso di un tentativo,  manovrando qualcosa, la macchina ha iniziato a produrre acqua purissima.  Gli esperimenti in laboratorio con prodotti chimici, virus, batteri, metalli pesanti, idrocarburi, radioisotopi, acqua di fogna continuarono a dare esiti costanti: dalla macchina usciva sempre acqua purissima.

L’acqua era pura in base ad un principio chimico sconosciuto; per comprendere il principio chimico sono serviti ben due anni di ricerche e prove. Ora la macchina “Wow” (Wonderful Water, acqua meravigliosa), dopo essere stata perfezionata e testata dai laboratori Arpav di Padova, dal Cnr, dall’Università di Pavia e dal Laboratorio per l’energia nucleare applicata, ottenendo tutte le attestazioni necessarie, è stata brevettata in tutto il mondo.

Invenzione made in Italy

L’invenzione dell’ingeniere padovano ora è in fase di sperimentazione a Saluggia, nel deposito di scorie nucleari Avogadro. Wow per questo è stato costruito in versione più grande e dal 23 settembre sta trasformando in acqua purissima 45 mila litri di liquidi radioattivi conservati in due cisterne. Alla fine, il 5 dicembre, resteranno solo dieci litri di concentrato insoluto!

Acqua wow logo

Logo Wow

Wow – La radioattività

Wow ed il suo inventore sono stati a Tokyo per illustrare il funzionamento di Wow. In laboratorio è stata simulata una contaminazione 6 mila volte più grande di quella dell’acqua usata per raffreddare i reattori dopo l’incidente di Fukushima e il risultato è stato un abbattimento della concentrazione di cesio nei liquidi trattati di 7.500 volte. Con Wow il volume dei fanghi prodotti dal trattamento delle acque radioattive di Fukushima potrebbe essere ridotto a quello di una lavatrice”. Acqua potabile anche da una centrale nucleare. Invenzione veramente incredibile.

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*