Home / Attualità / Bitcoin
Venex Bitcoin Veneto
Bitcoin Veneto.

Bitcoin

Bitcoin Veneto – Venex, Moneta per PMI.

Venex è la nuova moneta complementare del Veneto per piccole medie imprese; non è una crema per gambe stanche. Stanche lo sono le PMI del Veneto, strozzate dalla mancanza sempre più forte di  liquidità, di moneta sonante con la quale far girare le loro merci e prodotti. Allora un gruppo di ex manager e dirigenti di banca ha pensato:  se è possibile acquistare da grandi siti come Amazon o eBay perché non possiamo usare anche noi i bitcoin visto che la  liquidità è sempre più costosa?  Alle aziende aderenti viene assegnata una somma virtuale che potranno commerciare tra le società aderenti a Venex ed il problema è risolto. Il bitcoin cambia la finanza come il web ha cambiato l’editoria.

Bitcoin Veneto

Bitcoin veneto: come mai è nata quest’idea? “La ragione è semplice: la crisi economica rende sempre più difficile l’accesso al credito bancario, con tassi di interessi che viaggiano tra il 3 e il 7 per cento. Un progetto già avviato in altre realtà d’Italia, come in Emilia Romagna, dove vanta oggi il pieno sostegno e finanziamento della giunta regionale guidata dal presidente Vasco Errani”, afferma Giuliano Pegoraro, (ex Intesa San Paolo) uno dei promotori dell’iniziativa presentata a Padova di recente.  A Rimini, ad esempio, la Camera di commercio ha lanciato un progetto pilota denominato Quinc, che consiste in una rete economica di scambio, dedicata a imprese in difficoltà. Un secondo progetto prende il nome dalla moneta locale virtuale, l’Emiro.

Veneto Exchange

Venex, contrazione di “Veneto Exchange”, permette quindi alle aziende aderenti al circuito chiuso, di risparmiare sui costi e di non incontrare difficoltà burocratiche.  Le Aziende ed imprese venete potranno commerciare tra le società aderenti a Venex senza scambio effettivo di denaro, semplicemente annotandosi i movimenti delle merci. A fine anno, poi, eventuali debiti o crediti residui saranno saldati con euro veri, denaro sonante. Più il circuito chiuso prende velocità, più funziona. Denaro virtuale, quindi, accolto con interesse da numerose realtà imprenditoriali locali che vedono in Venex, il bitcoin veneto, un notevole passo avanti ed un risparmio medio del 5% per le imprese.   Non ci sono prerequisiti per partecipare.

Bitcoin

Bitcoin è open-source!! …peer-to-peer !!

Secondo Giuliano Pegoraro, appartenente al Comitato promotore Venex, serve la partecipazione minima di un numero di aziende. “Perché la cosa possa avere successo è necessario un numero di 200 aziende di vari settori; noi contiamo con il coinvolgimento di associazioni di categoria e istituzioni locali di partire con la sperimentazione nel secondo trimestre 2014″.

Bitcoin – Cosa è?

Bitcoin  è una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo. Bitcoin non fa uso di un ente centrale, una banca o un finanziatore centrale, ma utilizza un database distribuito tra i partecipanti alla rete che tengono traccia delle transazioni e sfruttano la crittografia per permettere di spendere bitcoin solo al legittimo proprietario, e di poterlo fare una volta sola. I bitcoin possono venir trasferiti attraverso Internet a chiunque disponga di un “indirizzo bitcoin” e  ogni partecipante al circuito può controllare la rete bitcoin ed osservare le transazioni in tempo reale.  La quantità di Bitcoin,  cioè di moneta in circolazione, è limitata a priori, inoltre è perfettamente prevedibile e quindi conosciuta da tutti i suoi utilizzatori in anticipo.  Nel mondo, dati Novembre 2013, con un cambio 1 bitcoin per 540 dollari Usa, il controvalore totale è salito a più di 6 miliardi di dollari americani. Non ci sono costi e tasse, sono possibili pagamenti in tutto il mondo e le spese di gestione sono irrilevanti.

Denaro

Nessuno possiede Bitcoin o emette in esclusiva questo nuovo tipo di denaro, o lo può controllare, ma ognuno può prendere parte al progetto. Bitcoin usa la tecnologia peer-to-peer per non operare con alcuna autorità centrale o banche o camera di compensazione.  Bitcoin è open-source, cioè a progettazione pubblica, disponibile per tutti gratuitamente. La moneta di Internet.

Bitcoin – Questo il sito ufficiale.

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi provare anche tu a scriverne uno?

Manda una email a Marca Aperta.

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*