Home / Interviste / 5 marzo 1965 – 5 marzo 2015 Auguri Crema Costruzioni
crema costruzioni, treviso
Crema Costruzioni - 50 anni di Immobili

5 marzo 1965 – 5 marzo 2015 Auguri Crema Costruzioni

Crema Costruzioni – 50 anni di  tradizione e innovazione

La Crema Costruzioni snc nasce il 5 marzo 1965 dalla volontà e dall’intraprendenza del fondatore Crema Renzo (classe 1940), che dopo aver maturato un decennio di esperienza, prima come apprendista poi come muratore, in alcune imprese della zona, decise di mettersi in proprio e, aiutato inizialmente solo dal padre Pietro, iniziò con piccoli lavori conto terzi.

Nel 1979 la Crema Renzo diventò Crema Costruzioni snc e da allora iniziarono le prime operazioni immobiliari costituite dalla realizzazione e vendita di abitazioni e appartamenti in  residence.

Nel 1984 entra in azienda il figlio Claudio che, forte dell’esperienza data dalle varie estati passate da lavoratore/studente e del fresco diploma di geometra, diede nuovo impulso alla qualità del prodotto ponendo sempre più attenzione alle nuove tecnologie e alle esigenze del mercato.

La passione per il “costruire bene” ha portato la Crema Costruzioni snc a una costante e metodica ricerca al fine di migliorare le tecnologie e le progettazioni delle proprie realizzazioni.  Il tutto, abbinato alla creazione di un ambiente di lavoro familiare costituito quasi esclusivamente da dipendenti propri dell’azienda ingrediente fondamentale per la qualità finale.

Tra le ultime di significativa importanza il completamento del “Residence Agora” costituito da 122 alloggi ultimati nel 2009 a Ponzano Veneto.

crema costruzioni, residence, agorà

Resicence Agorà a Ponzano Veneto

Inoltre a partire dal 2006 la collaborazione con l’agenzia CasaClima di Bolzano ha consentito un ulteriore innalzamento qualitativo delle realizzazioni. Anche in questo caso, anticipando il mercato e le normative, la Crema Costruzioni snc ha deciso di costruire solo ed esclusivamente fabbricati ad altissima efficienza energetica (classe A o A+  d. lgs 192/2005)  e nel corso degli ultimi anni, pur nelle difficoltà date dall’imperversare della crisi, la lista dei cantieri si è arricchita di una serie di interventi che hanno avuto un notevole successo commerciale.

Nel 2014 è stato ultimato il “Residence Althea” costituito da 56 appartamenti, che rappresenta, in assoluto, uno dei più grandi interventi certificati Casaclima.

crema costruzioni, residence althea

Residence Althea Paderno di Ponzano Veneto: interno appartamento

Altro fiore all’occhiello, frutto di anni di ricerca e di esperienza, è il nuovo sistema costruttivo “noise control” che consente  l’esecuzione di contesti condominiali con “appartamenti ad effetto casa singola” a livello acustico.

La realizzazione di Vivo Residence

Attualmente la Crema Costruzioni snc si trova impegnata a sviluppare la realizzazione di VIVO Residence, in costruzione a Ponzano Veneto, che rappresenta il riassunto dell’esperienza fin qui maturata in fatto di tecnologia e di design.

Intervista ai titolari di Crema Costruzioni snc Renzo e Claudio Crema

Un compleanno storico: quali sono i valori che portano al successo di un’azienda?

Il successo di una azienda deriva da una serie di fattori tra cui l’elevata passione per il proprio lavoro, la continua voglia di migliorarsi e di aggiornarsi che dovrebbe ogni giorno portare a mettersi in discussione, la creazione di un team affiatato e vincente e la  ricerca della massima soddisfazione del cliente.

Come è cambiato il concetto di “casa” in questi anni?

Negli ultimi anni c’è stata una notevole evoluzione del concetto di casa complice una serie di fattori  che vado a elencare. Ci sono  il cambiamento di stile di vita che porta le famiglie ad occupare l’abitazione per meno tempo e in fasce orarie diverse rispetto al passato;  la contemporanea ricerca della relazione con l’esterno attraverso l’utilizzo della luce;  la sensibilizzazione verso tematiche di risparmio energetico e rispetto ambientale;  la ricerca di contesti urbanistici armoniosi e confortevoli.

Ma ci sono anche l’evoluzione e la conoscenza tecnica del cliente sempre più attento, informato e preparato; l’evoluzione del concetto degli spazi interni  e della loro disposizione che porta alla ricerca di una sempre maggiore organizzazione degli ambienti e alla ottimizzazione nel loro utilizzo; l’avvento di normative che impongono elevati standard costruttivi;  l’elevata evoluzione tecnologica in tutti i settori che consente alle abitazioni moderne di avere prestazioni in fatto di risparmio energetico, isolamento acustico, dotazioni tecnologiche, ecc. fino a qualche tempo fa impensabili e la ricerca di una maggior sicurezza all’interno della propria casa.

Tutto questo ha portato al fatto che sempre meno persone cercano la “casetta” intesa nel  senso classico della parola, ma piuttosto contesti urbanistici e architettonici accattivanti, organizzati in modo da dare un notevole prestigio all’unità abitativa, unito al confort e alla praticità di avere dei servizi comuni da condividere in modo da creare una economia di scala che permetta un abbassamento dei costi di gestione.

Quali sono state le maggiori soddisfazioni?

Le maggiori soddisfazioni le abbiamo avute dal successo commerciale dei nostri interventi attraverso i quali abbiamo avuto modo di avere conferma di essere riusciti ad interpretare, spesso anticipandole, le tendenze di mercato sia in fatto di gusti estetici sia sotto l’aspetto delle innovazioni tecnologiche. Grandi soddisfazioni inoltre sono arrivate direttamente dai nostri clienti consapevoli di aver acquistato un prodotto fatto con passione e dedizione.

Le idee ed i progetti presenti e futuri dove vanno?

La consapevolezza di avere sempre ampi margini di miglioramento ci porta a non fermarci mai  nello studio dell’evoluzione delle esigenze e dei gusti del mercato, nella valutazione della tendenze architettoniche, nella evoluzione tecnologica, in sintesi, vogliamo  che ogni nostro nuovo progetto sia in grado di dare ai potenziali clienti il sogno  e l’emozione di vivere le proprie abitazioni con la massima soddisfazione.

Diamo un messaggio ai giovani in questo momento storico particolare

Mai come in questo periodo chiunque per affermarsi deve tirare fuori il meglio di se stesso, e probabilmente mai come in questo momento nei meandri della crisi si nascondono le opportunità di un mercato che è diventato ormai sempre più globale. Purtroppo forse il benessere degli ultimi anni ci ha un pò offuscato la vista togliendoci quello per cui siamo famosi in tutto il mondo: fantasia, ingegno e creatività. Il consiglio che posso dare è quello di non scoraggiarsi e di cercare a volte di inventarsi un lavoro partendo dalle proprie inclinazioni e aspirazioni, tenendo bene a mente  le parole dello storico  inglese Thomas Fuller “Tutto è difficile prima di essere semplice” o semplicemente il più nostrano… “tuto xe posibie, i ga fato Venesia su l’aqua“.

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*