Home / Formazione / Formazione per imprenditori
Formazione e Innovazione
Formazione e Innovazione

Formazione per imprenditori

Formazione per imprenditori a Treviso – Go Food.

La formazione a Treviso per chi ha un progetto innovativo di impresa nel settore Food, ristorazione e alimentare. A Treviso  è stato lanciato un nuovo programma di formazione dedicato agli imprenditori del settore Food, con lo scopo di  aiutare coloro che desiderano avviare una nuova impresa partendo da un’idea innovativa nell’ambito alimentare.  “Go Food! Il progetto per la tua idea d’impresa” è iniziativa delle Camere di commercio di Treviso e Rovigo attraverso la loro società consortile per l’innovazione t²i – Trasferimento Tecnologico e Innovazione.

Formazione e consulenza

Corsi di formazione – La società consortile t2i ha programmato corsi di formazione per aiutare le start up nel settore Food. Le attività di formazione sono tese a migliorare le competenze dei partecipanti in tema marketing, internazionalizzazione e commercio estero. Non solo corsi di formazione ma il progetto mette anche a disposizione degli imprenditori un piano di assistenza e accompagnamento dell’impresa, ed iniziative di coaching per sostenere i partecipanti dall’ideazione del proprio business plan fino alla fase di start-up.

«Go Food! è un progetto articolato che vuole intercettare la domanda di competenze specifiche in un settore particolare e in continua evoluzione come quello del food. Expo 2015 e le 3F del Made in Italy (Food, Fashion and Forniture) sono le parole chiave su cui si poggia la competitività e la formazione in un settore come quello del food, che presenta elevate possibilità di sviluppo nei mercati internazionali, ma necessita di competenze specialistiche e servizi aggiornati».

presentarsi ai big buyers internazionali con un progetto di ricerca che punta a rivoluzionare la sicurezza nell’industria alimentare.

Chi è T2i – Trasferimento Tecnologico e Innovazione

T2i è una società consortile che organizza dunque percorsi di formazione e accompagnamento per avviare un’impresa nel settore Food. Si tratta di una iniziativa recente. Infatti T2i si è costituita davanti al notaio solo il 20 dicembre scorso, ed il 2 gennaio 2014 è ha iniziato ad operare. “T2i Trasferimento Tecnologico e Innovazione”, la nuova società consortile per l’innovazione voluta e sostenuta dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo nasce dall’integrazione di attività, progetti, risorse umane e infrastrutture di Treviso Tecnologia e Polesine Innovazione, proponendosi di agire su un territorio ampio, facilitando l’accesso ai servizi di una platea diffusa di aziende. Tra i suoi obiettivi centrali il sostegno alle imprese nei percorsi di innovazione attraverso lo sviluppo di reti collaborative, l’offerta di servizi avanzati e utilizzo di strumenti finanziari, locali ed europei, con uno sguardo particolare a Horizon 2020, il programma europeo di finanziamento delle imprese per il prossimo settennato 2014-2020.

T2i - formazione

T2i – Corsi di formazione

T2i – La mission

Scopo di t2i, è in primo luogo quello di razionalizzare l’offerta di strutture omogenee, riducendo costi gestionali, valorizzando risorse e competenze e concentrandosi su una riposta eccellente alla domanda delle imprese. Incrementare la capacità di attrazione e utilizzo di risorse economiche europee, attraverso la creazione di servizi specifici per far conoscere alle imprese bandi e progetti europei, accompagnando le aziende nel percorso di strutturazione dei propri progetti.

T2i si propone come primo hub istituzionale a supporto di start up in regione per lo sviluppo di nuove idee di business attraverso la creazione di un network di incubatori a valenza e supporto pubblico, partendo dalla valorizzazione delle realtà ed esperienze già esistenti come per esempio la “Fornace dell’Innovazione” di Asolo.

Inoltre, t2i svilupperà competenze allargate a temi di supporto all’innovazione quali le attività di formazione per lo sviluppo di competenze e organizzazioni innovative, la valorizzazione e certificazione dei prodotti e le iniziative di tutela della proprietà intellettuale, nonché lo sviluppo di prodotti, processi e servizi innovativi con tecnologie digitali avanzate, come i servizi offerti dal Laboratorio Neroluce.

La nuova società, il cui volume di attività per il 2014 è atteso tra i 4,5 e i 5 milioni di euro, parte da un capitale sociale di 250.000 euro e impiegherà un organico totale di 60 persone con un’età media di 35 anni, di cui oltre il 70% di laureati.

Latteria Soligo 

Grazie al supporto concreto di T2i l’azienda veneta sarà infatti la prima in Europa (assieme alla svedese “Santa Maria”, che produce tortillas) a sperimentare il progetto di ricerca Safetypack (Innovative non-intrusive laser gas sensor on food production for real time quality/safety in line control of food packaging), tecnologia laser che permetterà il monitoraggio dell’atmosfera interna e il controllo dell’integrità delle confezioni alimentari in tempo reale e sul 100% della produzione. Questo processo di controllo real time è particolarmente importante nel caso di produzione e confezionamento della mozzarella. Grazie alla formazione ed il supporto di T2i Latterie di Soligo potranno salire al vertice del settore sicurezza alimentare.

 Workshop – 5 Maggio 2014

T2i lancia il primo seminario alla “Città dei mestieri” ( Via Franchini 1 – 31020 – Lancenigo di Villorba – TV).  Creatività e comunicazione come opportunità di business per i giovani.  Per chi ha un’idea d’impresa seguirà l’opportunità di partecipare ad una giornata di approfondimento della propria business idea. Per le 5 migliori idee di business, 5 work experienced finanziate con una borsa di studio del valore di € 5.000. Destinatari: giovani fino a 29 anni, residenti in Provincia di Treviso.  Lunedì 05/05/2014, con inizio alle ore 15:30.

SCHEDA DI ISCRIZIONE

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*