Home / Interviste / Intervista a Lisa – Ora o mai più

Intervista a Lisa – Ora o mai più

LISA

Il mio motto è: ora o mai più!

Continua il nostro percorso insieme alla trasmissione di Rai1 “Ora o mai più”. Incontriamo oggi un’artista talentuosa che dopo un momento particolare e coraggioso ritorna a essere protagonista del grande pubblico.

 

  • Chi è Lisa?
    Lisa è una ragazza che arriva dalla Calabria, metà calabrese e metà napoletana, che fin da piccola ha voluto cantare e fare musica. Non ho mai cambiato idea e mi sono sempre soffermata su questo grande sogno, che nel corso della vita e nella realtà si è allargata all’arte della danza. Sono stata fortunata perché la mia famiglia fa parte del mondo della musica e dell’arte in genere e perciò la musica è stata sempre presente. La mia casa è sempre stata frequentata da pittori, fotografi e ho anche un titolo nobiliare da parte di nonna. Sono una girovaga, dalla Calabria sono passata da Torino a Parigi e ho viaggiato molto seguendo il successo internazionale di “Sempre”.

 

  • Quali sono i temi che ti piace cantare?
    Io sono molto sensibile e mi immedesimo nel pezzo, non canto temi che non hanno un messaggio da trasmettere al pubblico. Mi diverto a scrivere sia i testi sia la musica, per me le parole sono molto importanti perché penso che noi musicisti dobbiamo mandare messaggi giusti. Noi abbiamo un compito serio.Nel 2016 è uscito l’album cantautoriale “Rispetto 6.1” scritto totalmente da me, sia nella musica sia nei testi, che è nato dopo questo periodo difficile della mia vita, perché è nato in me il pensiero che dovevo lasciare qualcosa di mio, qualsiasi cosa dovesse succedere.

 

  • Che cosa ne pensi dell’eternità?
    L’eternità è chiusa in noi ed è difficile da spiegare, come l’infinito, è difficile da spiegare. Credo che l’eternità è prescindere da noi, viene da se, perché ognuno di noi è speciale.

 

  • La trasmissione “Ora o mai più” che cos’è per te?
    E’ stata il mio Carpe Diem che è diventato il mio motto dopo il momento difficile che mi ha colpito. Quando mi hanno proposto la partecipazione al programma, prima di tutto ho chiesto del titolo, e quando mi hanno detto “Ora o mai più”, ho accettato subito. Dopo tutto ciò che mi è successo io rivolgo l’importanza non ai giorni, ma ai secondi e quindi colgo tutto quello che succede, ora o mai più è diventato il mio stile di vita. In questo programma noi possiamo raccontarci e portare in musica le nostre ispirazioni, quindi l’impronta è reale e insieme al mio coach Marco Masini, ne sono contentissima.

 

  • Ci sono progetti artistici?
    Non posso anticipare ancora nulla, ma stiamo lavorando al nuovo singolo e album.

 

  • Vuoi lasciare un messaggio al nostro pubblico…
    Non rinunciare mai ai propri sogni, e di non abbattersi mai durante il percorso di questa vita che è meravigliosa, ma è imprevedibile. Bisogna essere fieri di se stessi, nell’imperfezione c’è nascosta la perfezione di noi stessi.

Marca Aperta

Marca Aperta
Periodico di informazioni, attualità e cultura del Veneto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*