Home / Interviste / Intervista a Vanessa Martignon: Gomarcygo la onlus per guarire Marcello
go marcy go associazione per marcello
GO MARCY GO ONLUS

Intervista a Vanessa Martignon: Gomarcygo la onlus per guarire Marcello

Gomarcygo per Marcello

Incontriamo Vanessa Martignon, mamma del piccolo Marcello di Villafranca Padovana (PD), che ci racconta la gara solidale cominciata per curare la gamba del figlio.

  • Ci racconti che cosa è successo.

Marcello è nato con una rara e grave malformazione alla gamba che si chiama Ipoplasia del Femore. L’abbiamo scoperta proprio appena dopo la nascita, perché le ecografie durante la gravidanza non hanno dato nessun segno particolare. Dopo il naturale sconforto mio e di mio marito, abbiamo subito pensato come fare per guarire Marcello. Il nostro pensiero è andato subito alla ricerca della soluzione migliore per curare il femore di nostro figlio. Dopo tante visite specialistiche in Italia, che tutte rispondevano un esito che portava all’amputazione della gamba, perché fino a che Marcello non avesse incominciato a camminare, non si poteva fare una diagnosi certa.

  • L’esito è molto serio e negativo e allora che cosa faceste?

Ci siamo rivolti a un medico statunitense che opera in California e in molte parti del mondo, per avere un parere anche da parte sua. La risposta è che Marcello è curabile, ma c’è bisogno di una lunga serie di operazioni, riabilitazione e soprattutto molti soldi. Le cure sono organizzate in base alla crescita del bambino.

  • Chi è il dottore che ha preso in carico le cure di Marcello?

Il dottore si chiama Dror Paley e visita a West Palm Beach in USA e ha uno studio per i casi europei a Varsavia in Polonia. Il dottore è famoso in tutto il mondo per le sue cure e ha già guarito un altro bambino italiano, qualche anno fa guarendolo completamente. Io e mio marito abbiamo tanta speranza e la voglia che anche Marcello guarisca completamente.

  • Com’è nata l’associazione Gomarcygo?

Dato che la cifra per curare Marcello è considerevole, si aggira intono agli ottocentomila euro, io e mio marito, sentendo amici e commercialisti, abbiamo deciso di fondare l’associazione Gomarcygo, con la finalità di raccogliere i fondi necessari per curare nostro figlio. Abbiamo creato una pagina Facebook con tutte le informazioni e l’IBAN, a breve inizieranno gli eventi per comunicare a tutti il nostro amore per nostro figlio Marcello. Stiamo facendo tanto, tutti sono con noi, ma non basta.

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*