Home / Interviste / Isabel Belle – Intervista
isabel belle, intervista
Isabel Belle Intervista

Isabel Belle – Intervista

Isabel Belle – Intervista

Marca Aperta intervista Isabel Belle giovane ed eclettica artista di Asolo.

1. Buongiorno Isabel, ci racconti di lei…

Buongiorno a voi e ai lettori. Come sapete mi chiamo Isabel, ho ventinove anni e ho iniziato ad amare l’arte a sedici anni. I miei genitori avevano una pizzeria ed io per occupare il tempo mentre loro lavoravano disegnavo; mio papà ha sempre amato l’arte e infatti abbiamo la casa piena di libri che parlavano dei grandi pittori fra cui Salvador Dalí. E’ proprio mio papà infatti che mi ha trasmesso questa passione.

2. Colori, colori, colori: la sua vita è tutta a colori?

Ah ah… no, magari. Non sarebbe vita se fosse tutta a colori. La mia vita è uguale o simile a quella di tutti, solo che cerco sempre di trovare il lato colorato in ogni circostanza: dipingere mi aiuta a evadere dalla tristezza, dallo stress che la quotidianità porta, il lavoro e le disavventure. Ho sempre creduto che siamo noi a stessi a creare il nostro destino e solo con tanta positività e colore possiamo catturare il sole.

3. Cosa le piace di più della vita? E cosa le da più soddisfazione?

Della vita amo le cose semplici… un caminetto acceso, il Natale, una giornata in compagnia di amici, amo le persone che mi fanno sorridere e amo stare in compagnia dei miei cani. Ciò che mi da più soddisfazione è vedere gli occhi dei miei genitori e di chi amo soddisfatti e orgogliosi di me.

4. Giovane, bella ed eclettica… ha dei difetti?

Beh grazie dei complimenti! In realtà sono piena si difetti. Ho un caratteraccio ma sono molto vulnerabile, lunatica e chi mi vuole bene sa che di mattina non mi deve parlare… almeno prima delle undici!!!

5. L’ispirazione, la sceglie, la pervade o la rincorre?

L’ispirazione… in realtà è tremenda! Lei arriva quando meno te l’aspetti… potrei essere appena andata a dormire o al supermercato e lei  arriva… è così, non ci sono giorni o momenti precisi. Un artista sa quando è il momento di dipingere… io non la rincorro mai… io sento dentro di me che è il momento e dipingo.

6. Perde mai il suo sorriso?

Si mi capita molte volte, ma cerco sempre di ritrovarlo quasi subito. Ci sono persone che hanno davvero pochi motivi per sorridere e lo fanno perché non dovrei farlo io?

7. Quali sono le sue ambizioni?

La mia ambizione più grande è riuscire a vivere con la mia arte. Ora lavoro con mia mamma nel nostro locale ad Asolo… è  difficile vivere solo vendendo le mie opere ma spero in un futuro di realizzare questo obiettivo e sogno.

8. Quale parte del mondo adora e vorrebbe viverci?

Vorrei vivere in Messico. Adoro ogni cosa di  quel posto e adoro la pittrice messicana Frida Kahlo da cui prendo ispirazione; adoro i messicani, il loro sorriso, i loro colori e le loro tradizioni.

9. Lasci un pensiero ai nostri lettori…

Vorrei ringraziare chi ha perso un po’ del suo tempo per leggere quest’intervista che parla di me e vorrei lasciare a tutti una citazione che adoro: “Qualunque persona incontrerete nel vostro cammino sta combattendo una battaglia di cui non sapete nulla, non giudicate e siate gentili sempre.

Ciao a tutti da Isabelle Belle.

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*