Home / Arte / Nicoletta Belli: mostra “La Vibrazione del Colore” Conegliano
Mostra, pittura, conegliano, treviso
Conegliano (TV) - Mostra personale Nicoletta Belli

Nicoletta Belli: mostra “La Vibrazione del Colore” Conegliano

Ritratti di summa evolutiva

La città di Conegliano (TV), conosciuta principalmente per il Prosecco, è ricca di storia e cultura. La pittrice Nicoletta Belli espone le sue opere presso la Galleria Ocragialla Faber a Conegliano (TV). Il titolo è “La Vibrazione del Colore” un percorso visivo ed emozionale delle opere che la caratterizzano.

Il pubblico percorre una serie di ritratti e gli ultimi esiti raggiunti con il ciclo dei mesi nella produzione pittorica, summa evolutiva di premesse che si sviluppano dalla spontanea percezione delle proporzioni, della forma e del colore, per arrivare alla dissociazione in elementi primari e a una riconquistata sintesi.

Nicoletta Belli presenta il pensiero della realtà come fin dalle origini analitico-critico, come razionale, ma l’empatia che nasce dall’osservazione dell’irregolarità, di tutto ciò che supera i canoni scientifici ed estetici, si manifesta come singolarità.

La conferma dell’ordine è fonte di comprensione, accettazione e riadattamento in una visione d’insieme che mira alla conquista dell’armonia. Lei crede nel conseguimento di una prospettiva più globale dell’esistente, attraverso l’osservazione, la scomposizione e scissione metonimica di contenente e contenuto, abbinata a quella sinestesia visiva che consente al colore attraverso le vibrazioni luministiche di conquistare la nostra sensibilità percettiva e comunicarle una melodia unica, singolare e particolare, che parla di ogni essere con voce nuova.

Lo studio del disegno e delle proporzioni della figura diviene pretesto per la formulazione di un codice espressivo che traduca l’effigiato in un sembiante quadridimensionale, il quale permetta il riconoscimento mutuo di artefice e ritrattato nell’opera d’arte.

Biografia

La pittrice Nicoletta Belli scopre l’inclinazione artistica fin da giovane e nella maturità esperienziale sceglie di soddisfare questa passione, incominciando il percorso di vita con la Scuola di Grafica di Venezia, sotto la guida del Maestro Silvestro Lodi, specializzandosi nella pittura.

Il disegno e proseguendo con la pratica con i colori ad olio e quindi ad acrilico radicano l’espressione pittorica. Il pensiero e l’ispirazione quotidiana portano Nicoletta Belli allo studio del nudo con modella, le fa acquisire il senso delle esatte proporzioni della figura umana, trasformando l’arte del tratto e del colore in linee geometriche e schematiche a sintetizzarne le forme.

Il percorso intrapreso, la porta ad applicare queste forme a ritratti, nature morte, animali, nudi e paesaggi.

La mostra resta visitabile fino al 28 febbraio 2019.
Orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 16,00 alle ore 19,00
Ingresso libero
Per informazioni:
Barbara Marion – Galleria Ocragialla Faber
Tel: 3388098166
Mail: ocragialla.b@gmail.com

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*