Home / Musica / Concerti / Pinkover: doppio concerto a Trieste
pinkover, trieste, concerto
Pinkover a Trieste

Pinkover: doppio concerto a Trieste

PINKOVER: Il Trittico show

I Pinkover sono una tribute band nata nel 2003 dalla comune passione per un gruppo storico come i Pink Floyd. Da più di dieci anni propone i successi della band inglese e, passando per piazze e manifestazioni importanti, i concerti hanno aumentato la levatura artistica che diventa sempre più importante.
La carriera artistica decennale dei Pinkover parte da Trieste e si sussegue in cambiamenti e sogni: diversi concerti hanno riempito piazze e teatri in diverse città e nel 2013 forse il loro più grande successo: la messa in scena al Teatro Politeama Rossetti di Trieste di “The Wall”. Un sold out che per mesi ha fatto parlare di sé: scenografie, effetti speciali, luci, proiezioni video, laser, la magia del suono e la realizzazione di qualcosa di veramente grande, la riproposta di un’opera talmente importante che ha segnato in modo indelebile la storia del rock.
Oggi i Pinkover tornano a movimentare e a far risuonare i successi dei Pink Floyd nel panorama musicale di Trieste con due date, l’11 e il 12 marzo 2016, unendo in due serate un arco temporale di quattro anni, dal 1975 al 1979, la magia dei Pink Floyd e la magia musicale di tre album – “Wish you were here” – “Animals” – “The Wall”. Nella prima serata sono presentati i primi due album eseguiti dal vivo e nella seconda serata l’opera musicale The Wall, incorpora la completezza di questo progetto.

Pinkover – La band

Voce solista del gruppo è Federico Mreule che è affiancato da un supporto canoro di alcuni membri della band; Michele Zabucchi alla chitarra, Francesco Cainero al basso e Samuele Orlando alle tastiere e un reparto cori che si è già distinto per la capacità vocale negli anni passati: Alexia Pillepich, Elisa Ritossa e Elena Vinci. La formazione dei Pinkover è completata da Dario Degrassi alle tastiere e organi, Alessandro Conte alla batteria e Andrea Abbrescia alle chitarre e Matteo Verazzi al Sax.
Tutta la manifestazione ha come progetto scenografico e video di Alessandro Conte. I video sono proiettati durante l’esecuzione musicale, sullo schermo circolare, mentre portano la firma di Federico Mreule e di Dario Degrassi, l’intera produzione sonora degli effetti audio.

Contatti e biglietti

I biglietti non sono venduti on line ma acquistabili in loco al TICKETPOINT  di TRIESTE, Corso Italia 6/c e sono in prevendita sia singolarmente che in un pacchetto abbonamento a costo ridotto per entrambe le serate.

Per chi volesse approfondire: www.pipnkover.com
Contatti: info@pinkover.com – 335/6140061
Ufficio stampa: ufficiostampa@pinkover.com – 335/7932644

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*