Home / Mostra / Riappare la rivoluzione silenziosa dell’arte nella Marca Trevigiana
La rivoluzione dell'arte
MOSTRA - CROCETTA DEL MONTELLO (TV)

Riappare la rivoluzione silenziosa dell’arte nella Marca Trevigiana

ArtDolomites Belluno

La cultura italiana, quella bella e interessante, ha rimandato tutti gli appuntamenti nell’autunno, sperando nella fine dell’emergenza sanitaria.

Così a Crocetta del Montello (TV) riapre la mostra del trittico “La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto” dal 12 settembre 2020 al 27 dicembre 2020.

La mostra è visitabile nella splendida Villa Ancilotto grazie all’associazione ArtDolomites di Belluno e il Comune di Crocetta del Montello.

Il trittico espositivo ha l’ambizione di essere una guida per comprendere cos’è stata l’arte nel secolo scorso, ma anche uno spunto di riflessione e approfondimento.

L’organizzazione annuncia che le mostre sono curate da Antonella Alban e Giovanni Granzotto con la collaborazione di Stefano Cecchetto. Questa mostra è senza dubbio un evento di alto profilo che vuole mettere in risalto la propensione culturale della città, un chiaro segno di sviluppo comunitario.

La Marca Trevigiana è una zona ricca di cultura, che purtroppo, il progresso economico ha lasciato in disparte, perdendo lo slancio intellettuale della scuola e dell’università.

Alla serata inaugurale è prevista la presenza dei curatori della mostra, i rappresentanti del Comune e il complesso d’archi “Incontro Armonico” dell’associazione musicale Puccini di Crocetta del Montello, diretta dal Maestro Claudio Colmanet.

L’obiettivo di questa importante mostra è porre l’attenzione sul contributo che grandi artisti come Gino Rossi, i Buranelli, Guidi e De Pisis, hanno dato all’evoluzione dell’arte veneta e italiana, a partire dal primo decennio del Novecento fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Il percorso artistico

Prima Mostra
1910-1940: la rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto, da Gino Rossi a Guidi e De Pisis
Seconda Mostra
1940-1970: la rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto, da Music a Deluigi e Tancredi
Terza Mostra
1970-2000: la rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto, da Vedova a Santomaso

Informazioni e Contatti

Location
Villa Ancilotto – Crocetta del Montello (TV)
Orari di apertura
Giovedì e Venerdì: 15.00 – 19.00
Sabato, domenica e festivi: 9.00 – 12.00 e 15.00 – 19.00
Covid19 Free – La visita è possibile solo previo appuntamento.

Gianni Fellissent

Antropologo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*