Home / Una risposta economica per ripartire dopo l’emergenza sanitaria
Ripresa economica Italia
RIPRESA ECONOMICA ITALIANA

Una risposta economica per ripartire dopo l’emergenza sanitaria

Una risposta economica utile

La situazione economica attuale, dopo il Coronavirus è abbastanza compromessa, e il popolo italiano non è abituato ad ascoltare. Così ogni individuo pensa in modo autonomo un’idea che ritiene sia quella migliore, perché pensata da solo senza il confronto con la realtà.

La ripresa economica italiana è un problema da affrontare molto seriamente perché coinvolge moltissime persone e lavoratori che hanno investito tutta la vita nel lavoro.

Siamo sempre più affamati di denaro. In realtà sarebbe molto più semplice ascoltare, che ne sa di più, o solo per proporre ascoltare un parere: ma tu pensi che te la portino via!

Ogni giorno riceviamo messaggi o telefonate di persone che chiedono come ripartire dopo il Lockdown dovuto all’emergenza Covid-19.

Risposta

La risposta è molto semplice: non lo sappiamo! La nostra strategia di ascoltare è interessante perché raccoglie quotidianamente le varie opinioni e impressioni su che cosa sia meglio fare se non altro il pensiero di chi ci prova. Sentendo gli amici e le persone vicini alla nostra rivista, pensiamo che ogni tentativo sia vano e non siamo pessimisti o non lungimiranti, ma la realtà è molto grave ma risolvibile.

L’Italia è una nazione che ha come punto di forza il turismo e il commercio e tanti imprenditori sono indecisi su quale strategia prendere. La situazione dopo l’emergenza sanitaria è delicata e serve un deciso aiuto.

Ci sono persone ogni giorno che escono a fare una passeggiata, a bere un caffè d’asporto per la curiosità di vedere e qualche volta anche denigrare chi lo fa.

Lo spirito italiano che ci differenzia nel mondo è l’elasticità mentale nel prendere decisioni e adattarci velocemente alla nuova situazione. Abbiamo vinto una guerra, anche se eravamo in numero minore e con un equipaggiamento inferiore, abbiamo superato emergenze sociali ed economiche meglio di altri popoli.

Strategia

La storia dovrebbe insegnare come comportarci adesso in piena emergenza, ma non lo facciamo perché non abbiamo letto e studiato.

La storia è per la maggior parte delle persone sconosciuta e quindi l’uomo vive d’istinto, di iniziative che risultano oggi sbagliate perché non si conoscono gli errori del passato.

Quindi noi abbiamo la nostra strategia che è dettata dalla cultura del sapere e del ragionare. Per noi leggere, imparare, studiare ed ascoltare è molto importante.