Home / Interviste / Intervista allo scrittore Pier Luca Settomini de Il segreto di Nicoletta
intervista settomini

Intervista allo scrittore Pier Luca Settomini de Il segreto di Nicoletta

Thriller intellettuale nella Mitteleuropa

Chi è Pier Luca Settomini?
In equilibrio delicato tra realtà immanente e fantasia. Ben radicato nella quotidianità della propria vita professionale e famigliare. Al tempo stesso incline al sogno, forse alla fuga dalla realtà o proteso alla creazione di un’altra. Un uomo.

Perché si è avvicinato alla scrittura e proprio di un romanzo?
Provo a rispondere in prima persona, altrimenti mi sembra di parlare di un altro. Mia madre, insegnante di lettere, mi ha inculcato il piacere della lettura. Mentre crescevo, merito del suo sprone, mi son man mano reso conto che scrivere mi veniva facile. Da ragazzo mi sono avvicinato ai giochi di ruolo, specialmente in qualità di narratore. Quando le opportunità di raccontare storie insieme ad amici si sono via via rarefatte, ho volto la mia attenzione a scrivere dei racconti. Della scrittura, di prosa e talvolta di poesia, ho un bisogno costante. Avevo sempre voluto scrivere qualcosa di più lungo e completo e così, diversi anni fa, con molta lentezza, ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo.

Che cosa ci può raccontare de “Il segreto di Nicoletta”?
La domanda sembra suggerirmi una sola risposta: niente, è un segreto. Per lanciare un piccolo “teaser”, termine in voga, direi che è un viaggio nella Mitteleuropa, moderna e contemporanea e nel suo folclore. Racconta alcune piccole storie che riecheggiano nella grande Storia.

Come si colloca nell’universo letterario italiano contemporaneo?
Non ha l’ambizione di essere un romanzo storico perché io storico non sono. Non è neanche un vero e proprio romanzo epistolare. Non è un diario a tutti gli effetti. Lei come lo collocherebbe?

Quali sono le sue fonti d’ispirazione?
Le leggende e i miti locali con cui sono cresciuto, conditi da folclore classico e, lo confesso, un amore viscerale per le mie terre.

Quando ha deciso di scrivere questo libro?
Ho deciso di scrivere un libro nel 2010, credo. Ho deciso di scrivere degli argomenti che ho trattato, dopo una serie di letture storiche, verso fine 2013. Ho deciso di scrivere proprio questa storia nel momento in cui ho finito la stesura del romanzo.

Che cosa ci può dire del suo futuro… come autore?
Vorrei avere più tempo per scrivere. Ma questa è una banalità. Ci sto provando. Ho iniziato a scrivere un nuovo romanzo da poco, sempre legato al mondo del fantastico. Incespico come sempre, ogni tanto mi interrompo per scrivere un racconto o una poesia. Che vada in porto o meno, scrivere fa parte della mia vita.

“Il segreto di Nicoletta” di Pier Luca Settomini
Edizioni Espressioni di Marca Aperta
Prezzo Euro 15,00
Dove acquistare il romanzo

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*