Home / Attualità / Joe Bastianich al primo Orsone Music Food & Wine Festival
bastianich, fontana, marca aperta
Bastianich con l'editore di Marca Aperta Mario Fontana.

Joe Bastianich al primo Orsone Music Food & Wine Festival

Con Joe Bastianich una grande festa internazionale a chilometro zero; le aziende friulane in vetrina al primo “Orsone Music Food & Wine Festival”.

GAGLIANO DI CIVIDALE. Le colline e le vigne intorno a Gagliano di Cividale terra del pregiato vino denominato “Collio” hanno accolto il primo “Orsone Music Food & Wine Festival” appuntamento organizzato da Joe Bastianich a scopo benefico verso l’associazione Auxilia di Cividale. Una festa che ha ospitato prodotti tipici friulani affiancati dalla musica di diversi generi alla ricerca e trovando un connubio ideale tra gusto, suoni e sapori.

MARIO.BASTIANICH

Bastianich con l’editore di Marca Aperta Mario Fontana.

Bastianich – non solo cuoco

Vedere Joe Bastianich prendere possesso del palco e vederlo nella veste inaspettata di musicista, insieme agli amici tra cui citiamo dj Ringo, Roberto Esposito, Franc Cinelli e Frank Manzi ti trovi piacevolmente avvolto da un’atmosfera di festa tra amici e non ti senti assolutamente un ospite, ma un amico; l’amicizia e l’aiuto agli altri è alla base di una deliziosa serata frizzante nel clima e stupenda nel paesaggio rigoglioso e accogliente; il tutto arricchito da un presidio Slow Food che sta alla base dell’alimentazione tipica dei luoghi dove è stata organizzata la festa.
Il passare da un genere musicale all’altro ha reso la serata adatta ad ogni tipologia di ospite alla ricerca di un momento di serenità e divertimento in una cornice pregiata e unica; il muoversi da un sapore all’altro ha trasportato la cucina locale a superare l’internazionale e diventare internazionale a chilometro zero.
La cordialità dello staff e l’elevata affluenza di pubblico hanno reso questo appuntamento indimenticabile; il primo compleanno dell ‘Orsone’ è certamente un’occasione subito da ripetere; arrivare attraverso le piccole strade di collina e sentire profumi e musiche pregiate già da lontano hanno fatto si che questo sabato sera non sia il solito sabato estivo.

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*