Home / Musica / Claudia Danca: attimi di emozioni
claudia danca, cantante, romania
Claudia Danca Cantante

Claudia Danca: attimi di emozioni

Claudia Danca: la voce che arriva dal cuore

Claudia Danca è una cantante che fa parte di quella cultura musicale nazionale e internazionale che ci affascina in tutti i suoi aspetti e riflessioni. Trovare musicisti e artisti che trasmettono l’amore per l’arte su tele, pagine e materiali variegati ci coinvolgono nella continua esplorazione dell’intelligenza personale eclettica d’ispirazione.
Sentiamo note e segni ogni giorno: la radio aiuta ad ascoltare, la tela aiuta a guardare e la carta aiuta a leggere. La comunità rumena in Italia conta più di un milione e mezzo di unità e rendere partecipi loro alla nostra cultura è un segno importante. Incontriamo un’armonia di colori, profumi e pensieri insieme a un’intensa gentilezza, cordialità e simpatia di Claudia Danca che, trasferitasi dall’Oltenia in Romania in Italia, trasmette a tutti il suo desiderio di cantare e le melodie della sua terra. Non è una cantante professionista e piace la sua vitale condivisione della natura e della trasparenza di ideali.

L’Oltenia

L’Oltenia è una regione romena racchiusa tra il Danubio, le Alpi della Transilvania e il fiume Olt ricca di zone termali nella zona sottocarpatica. La città principale è Craiova ed è una regione ricca di storia: principalmente si trova il ponte di Traiano sul Danubio, costruito da Apollodoro di Damasco tra gli anni 103 e 105 d.C., durante la conquista della Dacia e il forte romano costruito al tempo dell’imperatore Adriano e la idro-centrale di “Porțile de Fier” che si trova presso le gole dette le “Porte di Ferro”.
Nella regione dell’Oltenia si trovano le opere dello scultore Constantin Brâncuși vissuto dal 1876 al 1957; nella sua vita stringe amicizia con Modigliani, Satie e Duchamp e nel 1913 espone tre sculture alla mostra dell’Armory Show di New York. Si distingue nelle sue opere scolpite nel legno nell’interesse per il primitivismo. Il “Bacio” nel 1907 rappresenta la sua propensione e interesse al primitivo e insieme alla pietra materiale da scolpire; sperimenta la tecnica della scultura con il metodo del taglio diretto, cercando di tracciare l’immagine direttamente nel blocco di pietra.

Claudia Danca tra storia e tradizione

Claudia Danca porta in Italia tutta questa storia e tradizione preparando personalmente i costumi con i colori e i segni della sua terra. Il suo pensiero artistico lo troviamo nelle sue parole: “Canto perché amo cantare e non voglio ricevere nulla in cambio, perché il canto mi da già tutto”.
Studia canto dall’età di quindici anni e in Italia ha frequentato la scuola di canto di Laura Battel (http://www.justduet.org/). La musica tradizionale folkloristica rumena la diffonde insieme alla passione per i fiori e la natura condividendo con i suoi fans sui social ogni giorno composizioni di fiori e paesaggi incantati. La sua voce incanta: già il canale televisivo Favorit Tv ha trasmesso i suoi video e diverse radio trasmettono le sue canzoni. Cantare le riempie l’anima di aria fresca e buona.
Una piccola brezza rasserena i cuori e dopo tutto appare migliore.

Secretul Uriașului 160

Il nuovo libro di Adrian Melicovici Secretul Uriașului 160. Per info e ordini scrivete a: scrivici@marcaaperta.it.

Adrian Melicovici, Secretul Uriasului 160

Adrian Melicovici – Secretul Uriasului 160

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*