Home / Scienze / Astronomia / Il pianeta Giove
giove, astronomia, pianeti
Giove, il pianetà più grande.

Il pianeta Giove

GIOVE – UN GIGANTE TRA LE STELLE

Giove era il capo indiscusso di tutti gli Dei dell’Olimpo;  lui è il più grande pianeta del Sistema Solare. Il pianeta Giove, che nel cielo risplende come una stella molto luminosa è seconda solo a Venere  dopo il Sole e la Luna.

Nel periodo primaverile ed estivo è possibile osservare il pianeta Giove nella costellazione dei Gemelli alto nel cielo a Sud-Ovest  inconfondibile tra le altre stelle sbrilluccicanti per la sua luce intensa  e ferma.

Giove – il pianeta più grande

È talmente grande che potrebbe comprendere al suo interno tutti gli altri pianeti. Ruota attorno al proprio asse talmente velocemente che il giorno ( moto di rotazione) dura poco più di nove ore terrestri, e questo determina uno schiacciamento molto marcato ai poli, mentre il moto di rivoluzione intorno al Sole impiega 11,86 anni terrestri.

Per la maggior parte è costituito da gas quali  elio e idrogeno e altri componenti quali ammoniaca e metano,  mentre nel suo interno probabilmente vi è un nucleo ancora  non del tutto solidificato. Per questa sua combinazione di gas e per la sua grandezza il pianeta Giove è stato definito  un sole mancato e gli astronomi sono propensi a pensare che questi componenti  somiglino  alla nube primordiale che generò il sistema solare. Osservandolo al telescopio, possiamo notare che sulla sua superficie vi sono delle strisce  più scure: queste sono determinate dall’accumulo di gas di cui è composto il pianeta che per la sua elevata rotazione si adddensano  conferendo  alla sua superficie zone più o meno scure  chiamate appunto “bande”.  Queste bande  a loro volta originano delle tempeste fortissime e vortici  che durano molti anni , come la famosissima “macchia rossa”, vortice avvistato già circa 4 secoli fa ad opera dell’astronomo Cassini. Giove ha un intenso campo gravitazionale tanto da interferire nella struttura del sistema solare sulle orbite degli altri pianeti ripulendolo da detriti che potrebbero colpire i pianeti più interni.

Nell’antichità il pianeta Giove era conosciuto come stella errante (stelle che cambiavano posizione rispetto allo sfondo delle stelle fisse), mentre Galileo Galilei fu il primo che osservandolo al telescopio scoprì che ruotavano attorno a Giove altri pianeti.

I satelliti di Giove

Ne vide quattro che ribattezzò con il nome di “ IoEuropaGanimede –  Callisto” dette anche lune  gioviane o pianeti medicei in onore della famiglia dei Medici, ma in totale i pianeti che ruotano attorno a Giove conosciuti sono 63.

Concludendo quale nome più azzeccato di Giove poteva essere dato a questo pianeta somigliante in tutto e per tutto al Capo di tutti gli Dei?

Buona Osservazione!

Lilia Foffano

Lilia Foffano
Socia del Circolo Astrofili "G.Ruggieri" di Mestre - Marghera (VE)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*