Home / Attualità / La proprietà intellettuale nell’era dell’informazione: IDEA Forum

La proprietà intellettuale nell’era dell’informazione: IDEA Forum

Il valore della Proprietà Intellettuale nell’Era dell’Informazione

Invention, Disclosure, Evolution, Ability

IDEA Forum promuove e lancia una domanda fondamentale: “Quali incentivi e quale strategia di comunicazione per la proprietà intellettuale nell’Era dell’informazione, caratterizzata dal passaggio dall’industria tradizionale all’economia basata sulle tecnologie dell’informazione?”
Martedì 5 giugno 2018 dalle ore 10.30 alle ore 16.30 presso la Camera di Commercio di Roma in Via de’ Burrò 147 – Sala del Consiglio – Roma si tiene un meeting come valorizzare e proteggere la proprietà intellettuale per supportare la crescita economica.
Questa la domanda al centro dell’Invention, Disclosure, Evolution, Ability di IDEA Forum insieme alle nuove tecnologie e i processi di digitalizzazione offrono opportunità di sviluppo e innovazione in tutti i settori merceologici, contribuendo alla crescita economica e al miglioramento della qualità della vita delle persone.
Durante l’incontro di Roma è descritto come tutelare la proprietà intellettuale tramite brevetti, marchi, disegni industriali, modelli di utilità, copyright e soft IP. Intervengono dirigenti del Mise (Divisione affari giuridici e normativi), della presidenza del Consiglio (Direzione ufficio Informazione e comunicazione istituzionale) della Siae (Direttore ufficio legislativo e rapporti istituzionali).
Nell’Era dell’informazione e della IV Rivoluzione industriale la tutela della proprietà intellettuale diventa più che mai un fattore decisivo per garantire le capacità di innovare, mettendo a disposizione delle imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini gli strumenti necessari per proteggere nuove idee dai danni derivanti dalla contraffazione e dalla pirateria.

H-farm

H-farm da 13 anni si impegna a supportare i giovani nella creazione di nuovi modelli di impresa, a guidare la trasformazione digitale delle aziende e a formare le giovani generazioni. La H del nome è “Human” perché le persone sono al centro di tutto ciò che facciamo: nei servizi, nelle relazioni, nelle interazioni. L’approccio Human è un elemento essenziale del loro lavoro e delle persone che vi collaborano.
Info: www.h-farm.com

Programma

10.45 – Saluto di benvenuto: Massimo Antonelli, Customs Expert EUIPO Observatory
Introduzione: Moderatore – Andrea Gallo, Editore FASI.biz – Funding Aid Strategies Investments
11.00 – Incentivi per l’innovazione e la sua tutela: Industria 4.0, Patent box, Marchi+3 – MISE e bandi regionali
• Nicoletta Amodio*, Dirigente ricerca e innovazione – Confindustria
• Adriano Bonforti, Founder e CEO Patamu, Startup accelerata da H-Farm
• Gianmarco Carnovale, Presidente – Roma Startup
• Daniela Carosi, Nucleo Verifica e Controllo NUVEC – Settore “Supporto ed accompagnamento dell’attuazione di programmi e progetti comunitari e nazionali”- Agenzia Coesione Territoriale
• Giulia Ponticelli, Dirigente della Div. Affari Giuridici e Normativi – Ufficio italiano brevetti e marchi – MISE
• Antonio Romeo, Vicedirettore Dintec, Consorzio per l’innovazione tecnologica – Unioncamere
• Carlo Solimene, Primo Dirigente della Polizia di Stato – Direttore della II Divisione – Polizia postale e delle comunicazioni
• Sesto Viticoli, Vice Presidente – AIRI – Associazione Italiana per la Ricerca Industriale
• Giovanni Zazzerini, Segretario generale – INSME – International Network for SMEs
Moderatore: Giampaolo Roidi, Giornalista Agenzia Giornalistica Italiana – AGI
14.30 – Come comunicare alle imprese i benefici della proprietà intellettuale nell’economia globale
Quali sono i migliori canali per informare gli imprenditori? Come predisporre contenuti che aumentino la consapevolezza dei vantaggi derivanti dall’uso degli strumenti di tutela? Qual’è l’impatto oggi sulle PMI? Come coinvolgere maggiormente le imprese e i loro professionisti nella protezione di idee e know-how?
• Paolo Agoglia, Direttore ufficio Legislativo e Rapporti Istituzionali – SIAE
• Massimo Antonelli, Customs Expert EUIPO Observatory
• Claudio Bergonzi, Segretario generale – Istituto di Centromarca per la lotta alla contraffazione
• Fortunato Celi Zullo, Coordinamento marketing – Agenzia ICE
• Alessandra de Marco – Dir. Generale Uff. informazione e comunicazione istituzionale, Dip Informazione editoria – Presidenza del Consiglio
• Clarissa Fonda, Notaio – Presidente Associazione Sindacale dei Notai del Lazio – ASNOL
• Gustavo Ghidini, Professore di Diritto industriale e delle comunicazioni – Università LUISS di Roma
• Giampaolo Girardi, Avvocato – Segretario – Associazione Agire e Informare
• Luigi Troiani, Presidente – Associazione Nazionale Dottori Commercialisti – Accademia di Roma
• Francesco Tufarelli, Dir. Generale Uff. Autonomie Regionali Dip. Aff. Regionali – Presidenza del Consiglio

Marca Aperta

Marca Aperta
Periodico di informazioni, attualità e cultura del Veneto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*