Home / Scienze / Pillola anticoncezionale
Pillola anticoncezionale
Pillola anticoncezionale

Pillola anticoncezionale

Pillola anticoncezionale del giorno dopo senza ricetta.

​La pillola anticoncezionale efficace fino a 72 ore dopo il rapporto, sarà disponibile in farmacia senza bisogno di ricetta e prescrizione medica. Lo dice l’Agenzia europea dei farmaci (Ema) che si è pronunciata favorevolmente. Il contraccettivo nel 2015 si potrà chiedere in farmacia senza formalità in tutti gli stati membri europei.

La pillola del giorno dopo è un contraccettivo d’emergenza usato per prevenire gravidanze indesiderate, se assunto entro 72 ore da un rapporto sessuale a rischio. Previene o ritarda l’ovulazione, non c’è alcuna interruzione di gravidanza. La pillola è più efficace se si prende entro le 24 ore. L’eliminazione della formalità della prescrizione del medico dovrebbe velocizzare l’accesso a tale farmaco e quindi aumentarne l’efficacia. La procedura non è ancora completa, deve passare al vaglio della commissione europea, ultimo ostacolo.

Una Pillola una storia

Pillola anticoncezionale

Pillola anticoncezionale senza ricetta

La pillola dell’azienda HRA Pharma è stata approvata in Europa con obbligo di ricetta medica a fine 2009. Poi nel 2010 è stato approvato negli Usa da parte della FDA (Food and Drug Administration). Negli ultimi 5 anni,  il farmaco è stato utilizzato da più di 3 milioni di donne in 70 paesi.

Questo tipo di pillola anticoncezionale di emergenza con principio attivo, il levonorgestrel, non ha bisogno di prescrizione medica, in 23 paesi europei, ma non in Croazia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Liechtenstein e Polonia, paesi nei quali serve la ricetta.

Pillola per  situazioni a rischio

La pillola del giorno dopo non è un contraccettivo abituale. Non serve per incidenti continui e ripetuti nel tempo. Nonostante la pillola del giorno dopo non abbia controindicazioni, né effetti molti collaterali, non la si può usare con leggerezza, né considerarla un metodo contraccettivo d’eccellenza. Italia, l’unico Paese europeo dove per ottenere la pillola è ancora necessaria sia la prescrizione medica, che l’effettuazione di un test di gravidanza che risulti negativo. Nel passato a causa del rifiuto di medici e paramedici obiettori di fornire una ricetta le situazioni di emergenza spesso non sono state risolte. Per questo ora la pillola sarà subito disponibile in farmacia, non certo per approvarne un uso continuo.

Pillola del giorno dopo effetti collaterali

La pillola del giorno dopo (Norlevo) è composta solo dal levonorgestrel, un ormone progestinico.  I progestinici (a differenza degli estrogeni) non provocano effetti collaterali, né hanno controindicazioni. Ad ogni modo, ciò non toglie che la donna debba farne un uso appropriato, senza abusarne. Le controindicazioni e gli effetti collaterali derivati dalla contraccezione d’urgenza non sono particolarmente pesanti, ma ci sono.

Pillola – Controindicazioni

Pillola contraccettiva grafico

Pillola contraccettiva

La pillola del giorno dopo non ha particolari controindicazioni, ma è controindicata nei casi di gravidanza, non perché dannosa per l’embrione, ma per il fatto che l’uso della pillola del giorno oltre a risultare inefficace, appesantirebbe il fegato senza a alcun beneficio. Dopo 72 ore dal rapporto sessuale potenzialmente a rischio di gravidanza, la pillola contraccettiva d’urgenza è inutile, perché le probabilità di efficacia della pillola del giorno dopo sono bassissime. Alcuni test hanno dimostrato che il levonorgestrel, a dosi 20-30 volte superiori alla pillola contraccettiva estroprogestinica, garantisce il massimo dell’efficacia (99.5%) quando presa entro le 12 ore subito dopo il rapporto sessuale non protetto, ed un’efficacia pari all’85% entro le 24 ore. Più passa il tempo tra il rapporto sessuale a rischio di gravidanza ed il momento d’assunzione della pillola del giorno dopo, più aumenta la probabilità che questa faccia flop.

La pillola contraccettiva d’urgenza non ha controindicazioni né per le donne che allattano al seno, né in caso di gravidanza ectopica extrauterina. La pillola del giorno dopo non è controindicata nemmeno per le fumatrici, per le donne che soffrono d’ipertensione, patologie cardiovascolari, angina pectoris, tumore alla mammella, diabete, colesterolo alto, disfunzioni alla tiroide, endometriosi, fibromi uterini o emicrania. I benefici sembrano superare di gran lunga gli eventuali rischi.
La pillola del giorno dopo ( NorLevo ® o Levonelle ® è nome commerciale) diventa un farmaco da banco, ma non deve essere presa assieme a particolari specialità medicinali, che potrebbero anche annullare l’efficacia contraccettiva. Quali medicine? I farmaci anticonvulsivanti, antibiotici od antiepilettici. Comunque e sempre è consigliabile informare il medico.

Pillola dei cinque giorni dopo

Pillola di EllaOne a base di Ulipristal Acetato, Upa, pur agendo con un meccanismo simile alla pillola del giorno dopo, può essere assunto fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio. Secondo recenti studi non perde di efficacia per tutto il tempo in cui può essere somministrato. In Italia il farmaco è inserito tra quelli di fascia C, con ricetta, ma a carico dell’utente, e può essere prescritto solo in presenza di un test di gravidanza negativo. Dal 2015 sarà acquistabile senza ricetta in Farmacia.

Pillola RU486

Pillola abortiva. A base di mifepristone, è in grado di interrompere la gravidanza già iniziata con l’attecchimento dell’ovulo fecondato. È in uso negli ospedali italiani, nel rispetto della legge 194, da aprile del 2010. Può essere somministrata entro la settima settimana di gravidanza.

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*