Home / Attualità / Ruggero Ricci e Dylan nuovi disco “Saturno e il tuo nome”
Ruggero Ricci e Dylan nuovi disco musica Saturno e il tuo nome
Ruggero Ricci e Dylan

Ruggero Ricci e Dylan nuovi disco “Saturno e il tuo nome”

Saturno e il tuo nome

La coppia di cantautori Ruggero Ricci e Dylan si propongono al pubblico con un nuovo disco dal titolo “Saturno e il tuo nome”. La critica e anche noi siamo dell’idea che questo nuovo lavoro creativo discografico sia una piccola perla di cantautorato.

Il pubblico è invitato ad ascoltare questa canzone perché ritrova tante emozioni, nuove e forse dimenticate, poiché la cultura è l’unica cosa che rimane quando ci dimentichiamo tutto. I due talenti musicali, due voci uniche ed inconfondibili che si intrecciano per dar vita ad un brano che accarezza mente, orecchie e cuore.

Dopo aver collezionato importanti feedback e raccolto il successo degli ultimi progetti solisti, Ruggero Ricci e Dylan, reduci del successo di X Factor Italia, hanno unito la delicatezza delle loro vocalità e la sensibilità dei loro testi in “Saturno e il tuo nome” prodotto da Visory Records. La trama del brano, che mette in luce la fantastica caratura vocale, ma anche la sensibilità autoriale di entrambi, percorre il senso profondo di distanza, il bisogno imprescindibile di amare e di amarsi oltre ogni conflitto.

Il pianeta Saturno, così distante da raggiungere, ma meraviglioso da ammirare, paragonato al nome di una persona che rimane impressa, scolpita, incisa a fuoco nella nostra anima, senza svanire mai.

Biografia

Ruggero Ricci è appassionato dalla musica fin da bambino e dimostra a tutti una creatività Soul ed R’n’B, una dimensione artistica nell’universo Pop melodico. Da sempre innamorato del bel canto e di artisti quali Amy Winehouse, Janis Choplin, Billie Holiday e James Brown, si avvicina alla scrittura come autore per altri artisti e Vocal Coach, percorrendo un percorso di maturazione personale e professionale.

A Sanremo Music Awards nel 2013 vince il Premio Futura come Miglior Cantautore dell’anno. Siamo nel 2014 quando il primo album “Contrasti”, a cui fa seguito un tour internazionale. La sua spiccata musicalità gli permette di essere l’opening act di celebri artisti italiani: Nomadi. I cantautore scrive “Tsunami” e “Le persone non parlano”.

Dylan Luppi, anche lui è un bambino prodigio nel mondo musicale, dimostrando da subito il suo talento e la sua attitudine. La creatività la ritrova come autore ispirandosi a Niccolò Moriconi (Ultimo) e Lewis Capaldi, che lo influenzano a tal punto da creare un perfetto mix tra pop e rap.

Nel 2018 pubblica il suo primo singolo, “Meglio così”, a cui segue l’EP di debutto, “Apnea”.

Marca Aperta

Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*