Home / Attualità / Trieste capitale della vela dove il vento soffia lontano
Barcolana, vela, trieste, regata
Barcolana 2018

Trieste capitale della vela dove il vento soffia lontano

La Barcolana spegne cinquanta candeline

Trieste attende più di duemila imbarcazioni a vela, pronte a solcare le acque del golfo sotto il segno del vento in poppa. Siamo nel 1969 e proprio nel capoluogo regionale del Friuli Venezia Giulia è partita con cinquantuno iscritti, mentre oggi è da Guiness dei Primati. La domanda che si erano fatti gli organizzatori è questa: “Hai una barca a vela?” “E allora puoi gareggiare!” E così inizia l’avventura della regata più grande del mondo. Oggi i Paesi ospitati sono più di ventisei dimostrando con la grandezza della manifestazione quante persone vivono e amano il mare. La prima Barcolana si è svolta con il sole e il vento che soffia leggero da sud-ovest: i pescatori che lavorano nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia chiamano questo vento “garbin”.

La formula

Le misure di partecipazione si basano su lunghezza, galleggiamento e stazza, da qui si possono organizzare le regate. Le prime sono gli yacht nobili con stazza, vele d’avanguardia, rating. Insieme alle imbarcazioni monoscafo è possibile vedere catamarani e trimarani. Le autorità Fiv concedono una data a fine stagione estiva e la seconda domenica di ottobre si corre la regata più affollata del mondo. Gli organizzatori chiamano tutti i circoli velici e riservano un premio per ogni categoria.

Armo Velico

L’Armo Velico di un’imbarcazione rappresenta il numero e tipo di vele e alberi.

  • Sloop – armo più comune caratterizzato da un solo albero con due vele.
  • Cutter – simile allo sloop, ma con due o più fiocchi.
  • Catboat – ancora simile allo sloop, privo di fiocco e con l’albero posizionato più avanti.
  • Ketch – due alberi dove l’albero maestro più alto davanti e l’albero di mezzana più arretrato.
  • Iolla o Yawl – albero di mezzana a poppavia dell’asse del timone, più piccolo e di bilanciamento.
  • Schooner – due alberi e un bompresso, l’albero maestro arretrato, albero di trinchetto avanzato più basso.

Calendario 2018

Marca Aperta

Marca Aperta
Periodico di informazioni, attualità e cultura del Veneto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*