Home / Moda / Vintage Fashion Mania
macchina da scrivere, telefono, vintage
Telefonia Vintage

Vintage Fashion Mania

Abbigliamento, occhiali, foto, bici e radio vintage. Il culto è moda!

Manualità, artigianalità sono i caratteri distintivi del vintage come moda attuale di riscoprire oggetti e abbigliamento in uso più di vent’anni fa e ridiventati attuali per soddisfare i gusti più raffinati. Il bello d’epoca piace. 

Culto

Il culto del vintage si ritrova nei locali più esclusivi, nelle fiere nei festival e i negozi propongono abbigliamento, bici, radio, bici e foto.  Non si parla di “usato”, ma di moda d’epoca che diventa un tesoro attuale andando a riprendere quei profumi e quell’atmosfera tanto cara ai nostri nonni e alle nostre mamme; abiti, accessori e oggetti che hanno acquistato valore progressivamente col passare degli anni e che hanno fatto della loro qualità altamente specializzata un valore aggiunto attuale.

Tecnologia

La tecnologia in continua crescita ha portato indubbie comodità, ma ha progressivamente ha fatto perdere gli spazi di crescita personale e famigliare: la comunicazione è diventata più veloce e più efficace, ma ha perso di sensibilità ed emozione. Le abitudini sono inevitabilmente cambiate e l’appiattimento sensoriale dovuto alla minor attività psico-motoria di fronte a meccanismi sempre più standardizzati ha condotto alla perdita di percezioni fino a qualche anno fa importanti.

Fashion

Il fashion vintage ha avvolto il consumatore con colori e disegni superati: cravatte vintage con disegni geometrici e grandi fiori e forme inusuali, bici con materiali ipo-tecnologici ma resistenti, libri vintage di valore sia culturale che manifatturiero, accessori di dimensioni non più conosciuti, soprammobili vintage con tecniche manuali ormai dimenticate e opere d’arte che rappresentano personaggi importanti o famigliari da ricordare.

Negozio

Entrare in un negozio vintage significa entrare in un mondo particolare, contraddistinto dall’irripetibilità degli oggetti esposti e acquisire uno di loro vuol dire portare a casa un momento storico racchiuso nelle mani e nella mente della persona o delle persone che hanno prodotto quell’oggetto, con caratteristiche non più riproducibili oggi: materiali e manodopera che non si trovano più oppure che la fatica nel cercarli è ormai eccessiva.

Moda

Moda, costume e design ricercabili solo su libri ora si possono trovare anche tranquillamente passeggiando tra i corridoi di uno spazio dedicato a questo tipo di stile e moda che per qualche istante permette di farci riavere ciò che la tecnologia ci sta togliendo: indossare un capo vintage, salire una bici, guardare una foto e osservare le espressioni delle persone ritratte sembra come essere catapultati in quell’epoca e essere se stessi vintage. Il culto è moda.

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

1 Commento

  1. Asolovintage

    Bellissimo articolo sul vintage, racchiude tutta la filosofia con la quale stiamo lavorando. Complimenti!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*