Home / Pordenone / Golf Castel d’Aviano
Golf club Aviano - percorso
Golf club Aviano - percorso

Golf Castel d’Aviano

Golf Club Castel d’Aviano – 18 buche

Il Golf Club Castel d’Aviano, in provincia di Pordenone, vicino alla località sciistica di Piancavallo. Un Golf in collina con una vista stupenda dispone di un campo da golf da 18 buche lungo circa 6000 metri con un complessivo par 72. Il percorso è inserito all’interno del contesto naturale del Parco di Villa Policreti e offre lo scenario paesaggistico del monte Cavallo e dell’antico Borgo del Castello d’Aviano. Dispone di un Hotel, ristorante e tutto quello che serve ad un golfista.

Golf – Il percorso

Nel golf il percorso è importante.  Il Golf di Aviano offre un percorso non lunghissimo (circa 6000 metri;  le seconde nove buche sono più corte delle prime di circa 500 metri) ma può mettere in difficoltà chi si affida principalmente alla lunghezza dei colpi. Sono infatti presenti ostacoli naturali ed artificiali posizionati in modo strategico. Il campo lascia tuttavia giocare i golfisti senza paura che cercheranno di chiudere la buca con un bogey. Le buche più interessanti sono la 10 e la 12. La 10 è spettacolare. Buca par3: un ruscello interseca diagonalmente, il fairway protegge il green, largo poco profondo sul lato destro.

La più difficile del percorso è la 12; questa buca si trova sul vecchio percorso con un lungo par 5 caratterizzato da un fairway ondulato e relativamente stretto, fuori limite a destra e ostacolato dall’acqua a sinistra. Lungo tutta la pista si richiedono tiri lunghi e precisi. Un green rialzato a più livello con bunkers a protezione frontale completano la difficoltà di questa buca.

Golf Club Aviano logo

Golf – La descrizione delle 18 buche

BUCA 1: corto par 4; gli alberi che costeggiano tutto il lato destro ed il grande bunker sulla sinistra consigliano un tiro non troppo lungo e preciso. Il green è protetto da due bunker fuori limite.

BUCA 2: dog-leg a sinistra con parte finale in discesa costeggiata da grandi alberi rendendo problematico il secondo colpo. Fuori limite a destra e green a due livelli fanno si che sia la buca più difficile del campo.

BUCA 3: par 4; dog-leg a sinistra. Attenzione al bunker e agli alberi.

BUCA 4: par 5 non lungo, ma con fuori limite a destra e lago di fronte al green.

BUCA 5: lungo par 4 da giocare con attenzione per la presenza di fuori limite sui due lati e di un bunker a protezione del green sul lato corto della buca.

BUCA 6: par 3 con acqua a sinistra e di fronte al green. Attenzione al fuori limite a destra.

BUCA 7: par 4 con dog-leg a destra, insieme ad alberi e ad acqua.

BUCA 8: par 5 di relativo riposo; leggero dog-leg a destra con bunker a circa 200 metri. A sinistra del green c’è un grande bunker a protezione e pendenze accentuate per il putter.

BUCA 9: par 4 decisamente impegnativo. Green ampio e pianeggiante protetto per tre quarti da un lago.

BUCA 10: par 3; un ruscello interseca diagonalmente la buca. Il fairway protegge il green, largo e poco profondo sul lato destro.

BUCA 11: par 4, tecnicamente molto facile. Attenzione al fuori limite a destra, alberi, cespugli e sabbia a sinistra che consigliano prudenza.

BUCA 12: lungo par 5 caratterizzato da un fairway ondulato e relativamente stretto, fuori limite a destra e con un ostacolo d’acqua a sinistra. Il green è rialzato a più livelli, con bunkers a protezione frontale che completano la difficoltà di questa buca.

BUCA 13: un ostacolo d’acqua costeggia tutto il lato sinistro. Prestare attenzione ad un laghetto a destra. Il green è stretto con molte pendenze.

BUCA 14: il bosco a sinistra e il fairway in leggera pendenza verso un lago suggeriscono prudenza. Il green si trova in salita, mosso e protetto soprattutto a destra.

BUCA 15: dog-leg a sinistra per questa buca tecnicamente molto semplice, che permette di tirare subito al gree. Attenzione al fuori limite a destra e al bunker nascosto a destra.

BUCA 16: buca in leggera discesa, ma che può ingannare.

BUCA 17: bosco a destra e a sinistra un ostacolo d’acqua a protezione del green. Una discesa ripida breve, fermata da un laghetto, chiude gli ostacoli a protezione di un green ampio e pianeggiante.

BUCA 18: ultima buca da non sottovalutare; caratterizzata da un green piccolo e protetto a destra e di fronte da bunkers e avvallamenti. Attenzione al dirupo nelle vicinanze del green.

Golf – Le gare di Giugno

  • Mercoledì 18 Giugno – Finale Champions League – 9 buche
  • Domenica 22 Giugno – Trofeo della Tazza By Nespresso 18 buche Stablef.
  • Sabato 28 Giugno – Qualificazione per la Ryder Cup 18 buche stablef.
  • Domenica 29 Giugno – Audi Quattro Cup – Muzzatti Srl – 18 buche Greensome gara a coppie

Golf club – Attività

Golf Club Castel d’Aviano – Telefono : +39 0434 652305 – Fax : +39 0434 660496 – Via IV Novembre 13 – 33081 Castello d’Aviano (PN) – Email: info@golfclubcasteldaviano.it – www.golfclubcasteldaviano.it

Indicazioni stradali www.hotelvillapolicreti.it

Marca Aperta

Marca Aperta
Rivista di informazione e cultura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*