Home / Arte / La fotografia Trevigiana vive i volti dei cittadini della Marca
noisiamotreviso mostra fotografica
#noisiamotreviso

La fotografia Trevigiana vive i volti dei cittadini della Marca

Un omaggio ai trevigiani

La città di Treviso apre al progetto espositivo benefico patrocinato dal Comune e si omaggia di arte e fotografia dopo il lockdown per il Coronavirus.

Il progetto #noisiamotreviso, nasce dalla collaborazione tra i Musei Civici di Treviso, gli studenti del Liceo Artistico di Treviso e il fotografo professionista Giovanni Vecchiato con il supporto di Banca Generali.

Con l’uso dell’arte figurativa della fotografia, vuole raccontare l’immagine della città attraverso i volti dei suoi cittadini, offrendo anche l’occasione di diventare protagonisti di un’originale mostra fotografica.

L’appuntamento è dal 7 al 13 luglio, dalle ore 10.00 alle 13.00 e nelle ore serali dalle 17.00 alle 22.00, sotto la Loggia dei Cavalieri a Treviso.

Nel rispetto delle regole anti-Covid, chi volesse essere ritratti gratuitamente hanno la libertà di partecipare a questo progetto artistico e utile per superare tutti gli aspetti negati della quarantena.

Il Comune di Treviso con #noisiamotreviso ha pensato di essere vicino alla città, per aiutare le attività commerciali che purtroppo hanno subito un duro colpo economico durante la chiusura.

La Mostra

Le persone che si fanno fare il ritratto, possono dare il consenso, per essere esposti in mostra dal 17 al 26 luglio al Museo Luigi Bailo in una forma di performance creativa attraverso cui il fotografo Giovanni Vecchiato svela la sua personale interpretazione del trevigiano.

Quando la mostra è finita, ognuno può portare a casa l’opera, passando presso la sede di Banca Generali, situata a Treviso in via San Nicolò 33.

Beneficenza

L’ADVAR nasce nel 1988 dall’esperienza di malattia e morte di Alberto Rizzotti, marito della Presidente Anna Mancini e opera a domicilio per i comuni dell’ex ULSS9 e in Hospice per i comuni dell’ULSS2 Marca Trevigiana.

L’associazione ha sempre operato anche durante questi difficili mesi dell’emergenza sanitaria, assistendo i malati ed i loro nuclei familiari, per contribuire a ridurre la pressione ospedaliera.

I ritratti fotografici e la mostra saranno gratuiti, e le libere offerte che si riceveranno sono completamente devolute per sostenere le giornate di cura.

Biografia

Giovanni Vecchiato è un filosofo e fotografo che ha originariamente intrapreso la carriera universitaria insegnando allo IULM di Feltre e Milano e che poi ha deciso di farne la sua professione.

Lavora come fotografo ritrattista per attori e cantanti nel mondo della televisione e dei musical a Londra, in seguito, si è specializzato in fotografia di reportage documentari.

Nel 2019 l’Istituto di Cultura Italiana di Londra gli dedica una mostra fotografica con tema i posti più suggestivi d’Italia.

Le sue foto sono state pubblicate dal National Geographic e alcune opere sono presenti alla Wizard Gallery di Londra.

Come raggiungere Treviso

Gianni Fellissent

Antropologo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*