Home / Viaggi / Targu Ocna
targu ocna, salina, chiesa, romania
Targu Ocna; la chiesa di sale

Targu Ocna

Targu Ocna è una delle città più rinomate della Valle Valea Trotusului.

Questa bella città, situata sulle sponde del fiume Trotus è come una calamita per i turisti: le sue ricchezze culturali ed architettoniche risvegliano l’interesse di chiunque voglia ammirare capolavori unici.

targu ocna, romania, salina

Targu Ocna: veduta panoramica

La Salina di Targu Ocna

Una delle maggiori attrattive della città di Targu Ocna è la Salina. Questa miniera di sale, vecchia di oltre 2000 anni, è un piccolo paradiso terrestre. Infatti, sotto Targu Ocna, si trova un’altra vera città, dove le persone vengono per le proprietà termali del luogo, oppure semplicemente per rilassarsi e ammirare le opere culturali. Altri pregano perché nella salina Targu Ocna, a quasi 250 metri di profondità si trova un edificio mai visto in Europa: una chiesa. Fu costruita dai minatori per essere come una scalinata verso il cielo. I pellegrini da ogni angolo del paese, ma anche numerosi turisti vengono qui ogni anno sia per beneficiare del trattamento termale sia per la curiosità di vedere il lavoro centenario dei minatori. La Chiesa infatti, costituita di sale per oltre il 90% è qualcosa di unico nel nostro continente. Il meraviglioso edificio, è di recente costruzione, l’inaugurazione infatti è del 1992. Esistono molte gallerie create nella miniera di sale lunghe chilometri. Sempre qui esiste anche una piscina con acqua salata.

targu ocna, salina, romania

Targu Ocna – Salina

La Santa Varvara

La Santa Varvara, festeggiata dai minatori ha una lunga storia alle spalle. Nata ai tempi dell’imperatore Massimiano divenne cristiana e per questo fu costretta a fuggire dal padre che era contrario alla conversione e si rifugiò in una miniera di argento, sotto la protezione dei minatori chiamati “ortaci” in Romania. In questa zona di Bacau si trova anche il Monumento degli Eroi. Chiunque arrivi a Targu Ocna non può perdere l’occasione di visitare un altro sito spettacolare: Il Monastero Magura. Per ritornare all’argomento della miniera Trotus con la sua salina e le sue altre attrattive, possiamo dire che i turisti possono trovare negozi di souvenir, un campo da calcio, un museo e si possono noleggiare tavoli da biliardo. Alcuni dei monumenti della città sono di interesse nazionale come per esempio la Chiesa San Nicola e l’ex monastero Raducanu. La città è bella come un quadro, dipinto da uomini in natura. Il fiume Trotus incontra li i suoi affluenti, i fiumi Slanic e Valcele. Come un ventaglio naturale, si può subito osservare la depressione Tazlau-Casin. Ritornerai viandante, perché la Valle del Trotus nasconde tanti bei segreti e Targu Ocna non deve mancare tra i vostri piani di viaggio.

Adrian Melicovici

Adrian Melicovici
Giornalista e scrittore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*