Home / Cucina / Ricette / Crostata di ciliegie: La ricetta Olandese
ricetta, crostata, ciliegie
Crostata di ciliegie: la ricetta

Crostata di ciliegie: La ricetta Olandese

Crostata di ciliegie: la ricetta.

Questa ricetta di crostata di ciliegie è un dolce tradizionale olandese che si adatta a tutte le stagioni ma che è ottima nel periodo estivo poiché si possono usare tanti tipi di frutta come farcitura. Questa torta è simile ad una crostata però si differenzia da essa per l’impasto lievitato. È tipica della provincia di Limburgo ma si è diffusa in tutta la nazione e anche nei paesi vicini. Viene preparata soprattutto in occasione dei compleanni e vi sono negozi che vendono esclusivamente “vlaai”. Le versioni più famose sono quelle alle mele, alle albicocche, alla crema e ovviamente alle ciliegie “Kersenvlaai”.

Crostata di ciliegie – Ingredienti:

Per la pasta:

  • 250 gr. farina
  • 15 gr. lievito di birra
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 20 gr burro morbido
  • 100 ml di latte tiepido
  • 2 cucchiai di zucchero

Per il ripieno:

  • 500 gr. di ciliegie (possono essere anche sciroppate)
  • (1 cucchiaio di amido di mais se ciliegie in sciroppo)
  • 50 gr di zucchero
  • vaniglia
  • succo di limone

Crostata di ciliegie – Procedimento:

Sciogliete il lievito e lo zucchero nel latte. Unite il sale e l’uovo alla farina e poi impastate aggiungendo un po’ alla volta la miscela con il latte. Quando si starà formando una palla, mettete anche il burro e continuate ad impastare fino ad ottenere una pasta elastica e liscia. Lasciate lievitare l’impasto per 1-2 ore.
Intanto preparate il ripieno mescolando le ciliegie con lo zucchero, la vaniglia e il succo di limone. (Se utilizzate le ciliegie sciroppate, scolatele, aggiungete l’amido allo sciroppo e scaldate finché non si addensa un pochino. Quindi spegnete il fuoco, aggiungete le ciliegie e lasciate riposare.)
Tenete da parte circa 1/3 di impasto per la copertura. Stendete il resto dell’impasto e foderate una tortiera precedentemente imburrata. Lasciate riposare per 20 minuti. Fate dei fori con l’uso di una forchetta, cospargete con del pangrattato (o biscotti secchi sbriciolati o pan di spagna sbriciolato) affinché non si inumidisca e ricoprite con il ripieno. Preriscaldate il forno a 170°C. Stendete l’impasto rimasto, tagliate delle striscioline e decorate la superficie della torta formando un reticolato. Spargete dello zucchero semolato sulle strisce. Cuocete per circa mezz’ora.
Buon Appetito! Eet Smakelijk!

Damla Tanis

Damla Tanis
Laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari e Pasticciera Qualificata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*