Home / Cucina / Ricette / Gugelhupf: la ricetta del famoso dolce austriaco
gugelhupf, ricetta, dolce, austria
Gugelhupf ricetta dolce austriaco

Gugelhupf: la ricetta del famoso dolce austriaco

Gugelhupf: la ricetta.

Si tratta di un dolce lievitato che fa parte della tradizione dell’Austria ma anche della Germania, del Tirolo e dell’Alsazia. La versione originale prevede l’uso di uvetta, kirsch e mandorle ma sono diffuse anche le versioni con noci e frutta candita. Al giorno d’oggi, comunque, si possono trovare varianti di ogni genere a seconda della fantasia e del gusto personale (sia dolce che salato).
Sembra che questo dolce fosse già noto ai romani in quanto durante uno scavo fu trovato uno stampo in rame risalente a quel periodo.
Secondo le leggende, invece, si dice che si fossero ispirati ai turbanti dei re magi o alla forma del copricapo ottomano.
A favorire quest’ultimo sicuramente contribuirono gli scambi commerciali ma anche gli incontri dei governatori dei diversi paesi che avvenivano in luoghi come Vienna e dove si dice che ogni “imperatore” (o nel caso dell’impero ottomano il sultano) si portasse i propri cuochi.
Un dolce talmente adorato che sembra che a Vienna, secondo la tradizione, lo sposo offra alla sposa uno stampo per questo dolce da tenere nel corredo..

Gugelhupf – Ingredienti:

  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 20 g lievito di birra
  • 150 ml di latte tiepido
  • 80 g zucchero a velo
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g burro a temperatura ambiente
  • 3-4 uova
  • 1 pizzico sale
  • aromi (1 bacca di vaniglia, scorze di limone e d’arancia grattugiate)
  • 50 g di uvetta (o gocce di cioccolato)
  • 2 cucchiai di Kirsch
  • mandorle a scaglie (facoltativo)

Gugelhupf – Procedimento:

Lasciate in ammollo l’uvetta nel liquore.
Sciogliete il lievito nel latte mettendoci dentro anche un cucchiaio di zucchero semolato e lasciate riposare per 10 minuti in modo che il lievito “cominci a lavorare”. Aggiungete 2 cucchiai di farina, mescolate e lasciate riposare per circa 1 ora in un luogo tiepido. In una terrina a parte mescolate le farine, lo zucchero a velo e quello semolato, il sale. Se impastate a mano fate una fontana al centro, aggiungete la miscela precedente, le uova, gli aromi ed impastate. Altrimenti, utilizzate un mixer con gancio. Aggiungete il burro a pezzetti, continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume (1-2 ore), coprendo il contenitore e lasciandolo in luogo caldo. Riprendete l’impasto, lavoratelo nuovamente aggiungendo anche l’uvetta strizzata. Imburrate ed infarinate lo stampo o gli stampini idonei (per gugelhupf) e se volete disponete sul fondo le mandorle a scaglie. Mettete dentro l’impasto e lasciate lievitare ancora fino a raggiungere ¾ dell’altezza.
Infornate a 180-200°C per circa 35-45 minuti. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.
Buon appetito! Guten appetit!

Damla Tanis

Damla Tanis
Laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari e Pasticciera Qualificata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*