Home / Cucina / Ricette / Pasteis de nata – Ricetta

Pasteis de nata – Ricetta

Pasteis de nata

pasteis de nata, ricetta, come realizzare

Pasteis de Nata – La ricetta per realizzarli

di Damla Tanis

La ricetta dei famosi pasticcini portoghesi. Il pastel de nata, o pastel de Belém cioè di un rione di Lisbona, è un pasticcino portoghese a base di uova. Il dolce, oltre che in Portogallo, è diffuso in tutti i paesi di lingua portoghese come il Brasile, l’Angola, il Mozambico. In origine questi pasticcini venivano prodotti dai frati e dalle monache del Monastero dos Jerónimos che si trova nel quartiere di Belém a Lisbona. In seguito alla rivoluzione liberale del 1820 e alla chiusura dei conventi, il pasticcere del convento decise di vendere la ricetta ad un’imprenditore e questi pasticcini cominciarono ad essere venduti nella raffineria di zucchero presente vicino al monastero. In seguito all’enorme successo riscontrato, nel 1837 ci fu l’inaugurazione della pasticceria Antiga confeitaria de Belém e la ricetta fu brevettata. La pasticceria esiste ancora oggi ed a Lisbona merita una visita; l’interno è un ex-convento decorato con azulejos- le tipiche piastrelle portoghesi. In tale pasticceria queste delizie vengono ancora oggi prodotte con la stessa ricetta originale tenuta segreta e conosciuta solo da 3 persone all’interno della stessa. La ricetta dei pasticcini qui presente perciò non può essere quella originale, ma può comunque dare un’idea di quanto siano deliziose quelle da assaggiare eventualmente in un viaggio a Lisbona.

Tempo di preparazione: 5M
Tempo di cottura: 15M
Tempo Totale: 20M

Ingredienti:


Pasta Sfoglia:1 rotolo


latte:200 gr


panna
:100gr


tuorli:4


albume:1


zucchero semolato:100 gr

farina:1 cucchiaio


vaniglia: q.b.


Cannella:q.b.

Pasteis de Nata Ricetta  – Procedimento:
Stendete leggermente la pasta sfoglia. Arrotolatela per creare una specie di sigaro e ponetela in frigo o in congelatore per breve tempo.Per preparare la crema, mettete a bollire il latte con la panna, i semi e la bacca di vaniglia e la (stecca di) cannella. A parte frustate i tuorli e l’albume con lo zucchero, unite la farina. Stemperate questo composto frustandolo con un mestolo di latte tiepido. Quando il latte comincia a bollire, togliete la bacca di vaniglia e la stecca di cannella e aggiungete nel latte la miscela che avete preparato. Continuate a mescolare con la frusta finché la crema non si addensa riprendendo a bollire. Lasciate quindi raffreddare.
Nel frattempo, tagliate il rotolo di pasta sfoglia a rondelle di 3 cm. Mettete le rondelle, con la parte interna disposta verso l’alto, negli stampini per i muffin e premete con le dita fino a rivestirli e formare quindi delle coppette. Riempite le coppette con la crema e infornate in forno preriscaldato a 210° C per circa 15 minuti o fino a doratura. Servite i pasticcini “pasteis de nata” tiepidi e spolverizzati con cannella e zucchero a velo.
Buon Appetito! Bom apetite!

Damla Tanis

Damla Tanis
Laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari e Pasticciera Qualificata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*